Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Trattamento dei tumori solidi mediante una combinazione di inibitori

Agonisti del TLR-3Cancro al senoCancro alla prostataCarcinomaImmuno-stimolatori

Introduzione

Combinazione di un inibitore di HIF-1 e un agonista di TLR-3, da utilizzare come agente antitumorale di un tumore solido, preferibilmente il tumore alla prostata.

 

Caratteristiche Tecniche

L’agonista del TLR-3 poly(I:C) aumenta una specifica isoforma I.3 di HIF-1alfa che induce l’espressione e la secrezione di VEGF e la resistenza all’apoptosi in colture cellulari di PC3, ma non nelle meno aggressive LNCaP. Solo inducendo l’overespressione dell’isoforma I.3 di HIF abbiamo indotto le stesse risposte pro tumorali al poly(I:C) anche nelle cellule LNCaP, dimostrando che l’incremento di HIF-1 è responsabile dell’insensibilità al trattamento con poly(I:C) delle PC3. Di conseguenza un trattamento combinato di inibitori di HIF e agonisti del TLR3 potrebbe indurre la sensibilizzazione di cellule tumorali molto aggressive. Nonostante i promettenti dati in vitro, sugli animali e trials clinici, finora non esistono terapie anticancro basate o su inibitori di HIF-1 o induttori del TLR-3. I dati dimostrano che differenze nei livelli basali di HIF-1a in diversi isototipi di cellule di PCa è alla base della loro eterogenea risposta all’apoptosi indotta dall’attivazione del TLR-3, suggerendo una forte correlazione tra diversi gradi di malignità, espressione di HIF ed un efficace risposta agli agonisti del TLR-3.

Possibili Applicazioni

  • Trattamento dei tumori;
  • Possibile induzione dei tumori in remissione a differenza dei pazienti trattati in monoterapia (inibitore HIF-1 o agonisti TLR-3);
  • Esito prognostico;
  • Progettazione degli obiettivi terapeutici per gli stadi più avanzati della progressione tumorale.

Vantaggi

  • Superamento delle eterogeneità delle cellule tumorali in vivo;
  • Ottimizzazione efficacia terapeutica;
  • Abbassamento della tossicità.