Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Sistema di propulsione per veicolo

Propulsione flessibileRecupero energeticoSistemi ibridi

Introduzione

L’invenzione riguarda un sistema per conferire funzionalità aggiuntive ad una propulsione convenzionale costituita da un motore a combustione interna e dal cambio. La funzionalità aggiuntiva consiste nella capacità di recupero dell’energia cinetica del veicolo, in particolare durante le fasi di decelerazione e frenata, e in quella di scambiare energia meccanica durante il normale funzionamento.

Caratteristiche Tecniche

Il sistema si basa sull’interposizione di un rotismo epicicloidale, ad assi ortogonali, tra il motore e il cambio con minimo impatto sull’esistente architettura della trasmissione, per un più immediato trasferimento tecnologico a costi contenuti e senza stravolgimenti dello stile di guida del veicolo.

L’inserimento del rotismo epicicloidale fra il motore termico e la trasmissione non altera il rapporto di trasmissione, né il funzionamento della trasmissione nelle fasi di trazione, ma causa un’inversione del senso di rotazione. Pertanto, l’applicazione dell’invenzione su sistemi di propulsione esistenti (sia con trasmissione manuale che con trasmissione automatica) richiede la sola inversione del senso di rotazione del motore termico o della trasmissione, nella fase di progetto, oltre che la revisione del layout del sistema per permettere il posizionamento del rotismo epicicloidale fra il motore termico e la trasmissione.

Possibili Applicazioni

  • Automotive;
  • Trasporti pesanti.

Vantaggi

  • Propulsione ibrida senza necessità di riprogettare completamente il motore termico e/o la trasmissione;
  • Recupero dell’energia in fase di decelerazione;
  • Recupero di energia nelle fasi di spunto per l’avvio del veicolo e sincronizzazione nelle fasi di cambio marcia.