Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Sistema aggrappante integrato di stampa 3D mobile

'3D' printingDispositivo robotizzato mobileSistema aggrappante integratostampa mobile

Introduzione

L’invenzione consiste in un dispositivo robotico mobile di stampa tridimensionale in grado di muoversi, durante la fase di stampa stessa, lungo l’elemento da stampare, grazie ad un sistema di guida integrato che consente di ottenere oggetti tridimensionali di qualsiasi geometria e dimensione. Il dispositivo di stampa mobile è compatibile con diversi ugelli di stampa offrendo pertanto flessibilità nella scelta del materiale di apporto.

Caratteristiche Tecniche

Le moderne tecnologie di stampa tridimensionale consentono ormai da alcuni decenni di realizzare oggetti 3D di forma complessa e di vari materiale. L’evoluzione tecnologica ha visto il passaggio da primi sistemi fissi e inamovibili adatti però unicamente alla stampa di oggetti di dimensioni limitate, che si sono poi evoluti in bracci robotici mobili per consentire la stampa di oggetti di dimensioni maggiori. In ogni caso, le dimensioni massime consentite sono comunque vincolate alle dimensioni del sistema di stampa.

L’invenzione consiste in un sistema integrato composto da un dispositivo robotico di stampa 3D mobile costituito da alcune componenti (guide integrate) direttamente stampate nell’ oggetto in corso di stampa. Il dispositivo robotico è pertanto in grado di muoversi sull’oggetto stesso da stampare per mezzo delle guide integrate. La mobilità e la flessibilità del sistema rendono la tecnologia adatta a stampare oggetti tridimensionali di qualsiasi forma, dimensione e materiale (resine, malte cementizie, metalli).

Possibili Applicazioni

  • Edilizia;
  • Componentistica meccanica, aerospaziale, industriale.

Vantaggi

  • Sistema flessibile;
  • Adatto a qualsiasi geometria di stampa;
  • Nessun vincolo di dimensioni dell’elemento da stampare;
  • Adatto a qualsiasi materiale di stampa (resine, malte cementizie, metalli);
  • Stampa 3D in situ;
  • Possibilità di applicazione in ambiente ostile all’uomo.