Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Sintesi eco-sostenibile di preparati industriali e intermedi farmaceutici

benzil cloruriclorurazioneluce visibile

Introduzione

La presente invenzione descrive un processo green per la clorurazione in posizione alpha di tolueni variamente sostituiti, mediata dall’irraggiamento di luce visibile. La reazione decorre in totale assenza di solventi e di qualsiasi catalizzatore metallico o additivo chimico, è caratterizzata da un basso impatto ambientale ed economico. Il metodo evita completamente l’impiego di reattivi corrosivi, tossici e di difficile impiego industriale su larga scala, quali HCl e di Cl2 gassoso. Il metodo permette una notevole semplificazione dell’impiantistica industriale, l’utilizzo di reattivi a basso costo e basso consumo energetico.

Caratteristiche Tecniche

Attualmente i processi industriali di clorurazione della posizione alfa di tolueni sostituiti prevedono l’impiego di reattivi altamente corrosivi come HCl e Cl2 (gas), un notevole dispendio energetico (calore) e decorrono con rese e conversioni molto modeste. Il presente processo consente la clorurazione in posizione alpha di tolueni variamente sostituiti in condizioni green. Il processo è condotto semplicemente mescolando l’alchil arene e l’acido tricloroisocianurico, in rapporto stechiometrico di 3:1 in un reattore ed esponendo la miscela all’irraggiamento, a temperatura ambiente e sotto agitazione; il prodotto di reazione viene ottenuto in rese e conversioni elevatissime e con elevatissimo grado di purezza. L’irraggiamento può essere effettuato sia con un simulatore solare, con blue led, o luce solare. La reazione decorre in totale assenza di solventi e di catalizzatori e di qualsiasi additivo.

Possibili Applicazioni

  • Preparazioni industriali;
  • Farmaci a base di anfetamine;
  • Resine artificiali;
  • Additivi per combustibili;
  • Soluzioni per lo sviluppo fotografico.

Vantaggi

  • Processo “green” e solvent free;
  • Condizioni di reazione blande;
  • Atom economy elevatissima;
  • Sintesi di prodotti ad elevato valore aggiunto;
  • Notevole semplificazione dell’impiantistica industriale;
  • Elevatissima economia del processo in termini di reattivi ed energia.