Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Convertitore di energia da moto ondoso

configurazione ad anelli planetarienergia marinagiroscopiotelai oscillantivolano

Introduzione

Il sistema presentato è un convertitore di energia, che usa gli effetti giroscopici per generare energia elettrica a partire dalle onde marine. Il dispositivo è costituito da uno scafo esterno sigillato e vincolato al fondale tramite un ancoraggio lasco. Il movimento oscillatorio indotto dalle onde aziona il sistema giroscopico posizionato all’interno, che mette a sua volta in moto due generatori rotativi e produce elettricità.

Caratteristiche Tecniche

Il sistema presentato è un convertitore di energia, che usa gli effetti giroscopici per produrre energia elettrica a partire dalle onde del mare. Il dispositivo è costituito da una struttura esterna a guscio vincolata al fondale tramite una catena collegata lasca al corpo centrale, almeno due telai oscillanti disposti su piani ortogonali tra loro, da un rotore montato attorno ad un terzo asse e posizionato all’interno del galleggiante principale. Il movimento oscillatorio indotto dalle onde secondo i moti di rollio e beccheggio o una combinazione di entrambi, aziona un giroscopio fissato su un supporto interno, che mette a sua volta in moto due alternatori rotativi, producendo elettricità. Inoltre, un’unità di controllo automatica monitora le condizioni di funzionamento del sistema in tempo reale. La configurazione ad anelli planetari dei mezzi generatori elettrici ed il loro ampio raggio consente di ottenere una coppia elevata e garantisce un rendimento maggiore rispetto alle altre soluzioni disponibili sul mercato, anche in presenza di basse velocità angolari.

Possibili Applicazioni

  • Produzione distribuita di energia;
  • Centrali a moto ondoso;
  • Boe di segnalazione;
  • Ponti radio offshore.

Vantaggi

  • Generatore elettrico ad alta efficienza integrato nella struttura giroscopica;
  • Nessuna interposizione di catena cinematica: minime perdite di rendimento;
  • Configurazione semplice e resistente;
  • Adatto in condizioni meteorologiche avverse.