• Dispositivo e kit per il trattamento di fratture ossee – introduttore

Contatta direttamente l'ente di riferimento per sapere di più su questa tecnologia.

Contattaci

Informazioni sul brevetto

Proprietari del brevetto

Politecnico di Milano

Numero di priorità

Data di priorità

Stato del brevetto

Licenza

TRL

7

Parole chiave

Ossa

Team di ricerca | Inventori

Accediper visualizzare i dati

Scarica la presentazione del progetto

Accediper scaricare il PDF

Dispositivo e kit per il trattamento di fratture ossee – introduttore

Dispositivi Medici

Introduzione

L’invenzione è un dispositivo ad uso chirurgico per il trattamento di fratture ossee, questa permette di ridurre l’esposizione a radiazioni sia del paziente sia del personale radiologico. Il dispositivo è un introduttore provvisto di telecamera, che permette la visione interna al canale midollare in tempo reale e il posizionamento di un filo guida sul quale viene successivamente inserito un chiodo.

Immagine1

Caratteristiche tecniche

L’invenzione (TRL7) consiste in un kit per la riduzione di una frattura ossea (tipicamente femorale) comprendente un introduttore e un filo guida. In particolare l’introduttore è composto da un corpo metallico di forma allungata a sezione circolare provvisto di quattro canali: uno alla cui estremità alloggia una telecamera che permette la visione interna del canale midollare, due collegati ad un sistema di risciacquo per mantenere pulito l’elemento di visione e l’ultimo entro cui può scorrere il filo guida. L’introduttore viene utilizzato fin dalle prime fasi della procedura chirurgica, quando è necessario individuare il punto di ingresso sul trocantere maggiore fino all'identificazione del passaggio attraverso la frattura e al raggiungimento dei condili femorali. Una volta ridotta la frattura si ha l’inserimento veloce del filo guida. L’introduttore viene quindi rimosso per procedere alle fasi successive di alesatura del canale midollare e di inserimento del chiodo.

Possibili applicazioni

  • Trattamento chirurgico di fratture ossee.

Vantaggi

  • Riduzione dell’esposizione a radiazioni di paziente e tecnico radiologico;
  • Utilizzo dalle prime fasi della procedura chirurgica;
  • Riduzione diametro del filo guida;
  • Evita lo sviluppo di una traiettoria non corretta del filo guida;
  • Inserimento veloce del filo guida;
  • Possibilità di effettuare un minor numero di alesature del canale midollare.
patents-cta

Registratevi per ottenere l'accesso completo a questo e ad altri brevetti pubblicati disponibili sulla nostra piattaforma.

Registrati