Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Valutazione margini del tumore al seno

Diagnostica a onde millimetricheRilevazione cancro al senoSonda coassiale apertaValutazione margini tumoraliValutazione real-time

Introduzione

La valutazione del margine chirurgico nella chirurgia conservativa del seno è un tema fondamentale in quanto i margini chirurgici positivi possono compromettere l’efficacia della procedura. La possibilità della spettroscopia a onde millimetriche di fornire informazioni sulle proprietà dei tessuti del seno è alla base dello strumento intelligente brevettato, che utilizza un sensore dielettrico a onde millimetriche che si tiene in mano a per valutare le aree di interesse del tessuto  di resezione.

Caratteristiche Tecniche

Quasi il 20-25% dei pazienti con carcinoma mammario sono sottoposti a interventi chirurgici ripetuti due per margini chirurgici positivi o vicini (<2 mm), l’analisi del materiale da parte di un patologo è quindi altamente auspicabile ma ha alti costi diretti e indiretti.

Il dispositivo intelligente brevettato è dotato di sensori nella parte terminale, un sensore dielettrico a onde millimetriche. Il dispositivo viene posto in contatto con la regione da rimuovere chirurgicamente e il sensore fornisce un’indicazione in tempo reale della natura dell’area esaminata, sana o tumorale, ottimizzando il lavoro del chirurgo.

Possibili Applicazioni

  • Chirurgia cancro al seno;
  • Diagnostica cancro al seno e alla pelle.

Vantaggi

  • Analisi istologica in tempo reale;
  • Non è necessario preparare il campione per l’analisi istologica;
  • Metodo più economico rispetto alle soluzioni basate sull’uso dello spettrometro di massa;
  • La bimodalità consente una migliore discriminazione tra la malattia fibrocistica e il tessuto mammario sano.