Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Sistema di stimolazione ad ultrasuoni di un campione in vitro

Imaging real-timeLIPUSStimolazione in vitroStimolazione ultrasonicaUltrasuoni

Introduzione

Questa invenzione consiste in un sistema che permette di effettuare, in contemporanea, una stimolazione a ultrasuoni altamente controllata e ripetibile ed un imaging ottico di un campione, in vitro.

Nella Scheda Marketing la Figura rappresenta l’intera architettura del sistema (a), la vista in sezione del sistema (b), vista in sezione della procedura di calibrazione effettuata mediante un idrofono (c), dettaglio dell’elemento riflettente gli ultrasuoni e trasparente alla luce, che consente la stimolazione ultrasonica e l’imaging ottico in real-time di un campione, in vitro (d), dettaglio del portacampioni (e).

Caratteristiche Tecniche

Oltre all’utilizzo molto diffuso in diagnostica, gli ultrasuoni stanno assumendo un ruolo sempre più rilevante anche come strumento terapeutico. Grazie alla loro intrinseca non-invasività (permettono di non avere incisioni e non prevedono radiazioni ionizzanti) e alla possibilità di localizzare il trattamento con estrema precisione (mediante l’utilizzo di un fascio focalizzato), gli ultrasuoni terapeutici stanno sollevando un crescente interesse nella comunità medica, per il trattamento di una vasta gamma di patologie. Le tecnologie basate su ultrasuoni sono in effetti ormai un “hot topic” nella ricerca medica e chirurgica, con molte possibili applicazioni in corso di studio. Tuttavia, manca ad oggi una conoscenza profonda dei meccanismi che stanno alla base della stimolazione ultrasonica. Questa invenzione permette di studiare a fondo I fenomeni coinvolti nella stimolazione ultrasonica di materiali e cellule viventi, aprendo così la strada all’ottimizzazione di questi processi di stimolazione, in numerosi ambiti.

Possibili Applicazioni

  • Stimolazione ultrasonica controllata di campioni biologici per promuovere la rigenerazione/guarigione di tessuti;
  • Stimolazione ultrasonica controllata di sostanze e soluzioni chimiche per applicazioni di sonochemistry;
  • Stimolazione ultrasonica controllata di materiali complessi, per indurre un rilascio di farmaco o altri fenomeni di interesse.

Vantaggi

  • Rispetto ai sistemi tradizionali, questa invenzione permette di monitorare otticamente in real-time cosa accade a un campione durante una stimolazione ultrasonica;
  • Maggiore abilità di comprendere in profondità i fenomeni fisici che si innescano durante la stimolazione ultrasonica.