Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Rivelatori a resistività superficiale modulabile

Contatori a piani resisitiviResistività superficialeRivelatori a gasTiming detectors

Introduzione

Il Surface Resistive Plate Counter (SRPC) è un rivelatore a gas caratterizzato da elevata risoluzione temporale realizzato con elettrodi resistivi a resistività di superficie modulabile per  essere impiegati in condizioni in cui sono richiesti elevati flussi di radiazione.

Caratteristiche Tecniche

L’invenzione ha come obiettivo la realizzazione di elettrodi a resistività superficiale modulabile che permettano di costruire rivelatori RPC di nuova concezione in grado di operare ad elevati flussi di radiazione (> 10 kHz/cm2). Nei tradizionali RPC l’elettrodo è caratterizzato da resistività di volume difficilmente  modulabile.  L’innovativo SRPC è invece basato su elettrodi resistivi a resistività di tipo superficiale. Tale elettrodo, realizzato con tecniche industriali di deposizione di sottilissimi film di Diamond-Like-Carbon su supporti flessibili o rigidi, oltre ad elevata robustezza  meccanica e resistenza chimica, mostra una resistività superficiale facilmente modulabile nel range 0,1 – 10 GΩ/sq. Questa caratteristica unita all’implementazione di particolari schemi di evacuazione di corrente permette di realizzare rivelatori operanti a flussi di radiazione elevatissimi mantenendo caratteristiche di risposta temporale veloce, robustezza alla radiazione e semplicità costruttiva.

Possibili Applicazioni

  • Esperimenti di fisica delle alte energie;
  • Calorimetria;
  • Diagnostica medica (es. PET);
  • Homeland security (es. portali monitor per porti e aeroporti).

Vantaggi

  • Semplice variazione della resistività;
  • Operabilità in ambienti ad elevato flusso di radiazione;
  • Risposta temporale veloce;
  • Semplicità costruttiva;
  • Economicità dei componenti.