Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

PRIMO TRATTAMENTO IMMULOGICO PER LA CURA DELLE MALATTIE OSSEE

ICOS-Fcmedicina di precisioneOsteoclastiOsteoporosiRigenerazione Ossea

Introduzione

L’invenzione consiste nella scoperta dell’attività di ICOS-Fc come principio attivo in grado di agire nella cura di patologie ossee, come l’osteoporosi, che è considerata una malattia di rilevanza sociale. ICOS-Fc è il primo trattamento biologico con approccio immunologico in grado di regolare tutti i meccanismi cellulari alla base dell’erosione e della rigenerazione dell’osso. La reversibilità dell’attività apre lo scenario alla medicina di precisione e personalizzata.

Caratteristiche Tecniche

L’osteoporosi è la principale e più diffusa patologia dell’osso nel mondo; in commercio esistono svariati farmaci, che spesso non curano l’osteoporosi ma che la contengono. Questi farmaci non agiscono direttamente sugli osteoclasti e presentano numerosi effetti collaterali. ICOS-Fc è il primo trattamento biologico con approccio immunologico, del tutto privo di effetti collaterali importanti. La sua azione, unica allo stato della tecnica, verte sui meccanismi di fine regolazione, dei processi di erosione dell’osso, con effetto immediato rispetto alla sua applicazione. Il trattamento non compromette il ciclo vitale delle cellule dell’osso, mostrando reversibilità, che nella pratica clinica si traduce nella possibilità di effettuare cicli modulabili di terapia, adattando l’effetto terapeutico alle esigenze del singolo paziente in modo da evitare sovradosaggi.

Possibili Applicazioni

  • Osteoporosi/osteopenia;
  • Metastasi osteolitiche;
  • Malattie da erosione ossea;
  • Riassorbimento osseo patologico (mieloma multiplo);
  • Dispositivi ossei per fratture da osteoporosi;
  • In medicina di precisione e personalizzata.

Vantaggi

  • Modularità di azione sugli osteoclasti;
  • Reversibilità: nessuna mortalità cellulare indotta;
  • Trattamenti terapeutici personalizzati;
  • Alta efficacia anche in casi gravi di osteoporosi;
  • Biocompatibile, non tossico;
  • Buona tollerabilità, nessun effetto collaterale.