Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

NODO STRUTTURALE PER INVOLUCRI ARCHITETTONICI

FacciateGusci a reticoloInvolucri e copertureStrutture in pannelliSuperfici libere

Introduzione

L’invenzione riguarda un nodo strutturale per collegare tra di loro elementi di involucro edilizio o di strutture in genere, quali barre e aste, pannelli opachi o trasparenti (in vetro) e cavi. In particolare, il nodo è utilizzabile per costruire strutture ibride, composte da parti metalliche e pannelli di altro materiale, a guscio ovvero aventi una superficie spaziale poliedrica di varia forma.

Caratteristiche Tecniche

L’invenzione proposta concerne una struttura reticolare comprendente: una pluralità di aste, piene o cave, una pluralità di nodi, ciascuno collegato con almeno tre aste,  una pluralità di pannelli poligonali bloccati da corrispondenti elementi di supporto di detti nodi, elementi di bloccaggio delle aste. In ciascuno dei nodi strutturali, il corpo principale presenta dei fori passanti in cui le estremità filettate delle aste sono solidarizzate mediante semplice avvitamento. La struttura reticolare permette di collegare mutuamente pannelli trasparenti o opachi, piani o curvi, in modo da realizzare involucri edilizi sfaccettati e multifunzionali.  A parità di prestazioni con le strutture di tecnica anteriore, la maggiore leggerezza della nostra invenzione attenua l’impatto visivo delle connessioni, favorendone l’uso in involucri edilizi in cui è richiesta un’elevata trasparenza e luminosità.

Possibili Applicazioni

  • Involucri edilizi altamente trasparenti;
  • Sistemi di facciata;
  • Superfici di forma ottimizzata per applicazione di fotovoltaico, per trasmissione di immagini, per illuminazione pubblica, verde urbano verticale o in copertura;
  • Supporto di impianti tecnologici permettendo il passaggio di cavi.

Vantaggi

  • Design essenziale;
  • Ridotto impatto visivo;
  • Elevate capacità portanti;
  • Stessi standard di sicurezza;
  • Possibilità di affiancare i bordi dei pannelli poligonali l’uno all’altro (applicazione (IGUs)), semplificando il montaggio di mezzi di tenuta, usati tipicamente per rendere impermeabile la struttura.