Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

METODO PER LA VALUTAZIONE DELL’ATTIVITA’ METABOLICA DI UNA CELLULA

Bio-marcatoriDiagnosi prenataleDiagnosi rapidaMetabolismo cellulare

Introduzione

L’invenzione riguarda un nuovo metodo diagnostico basato sulla rilevazione del metabolismo delle singole cellule. Le anomalie metaboliche sono associate a particolari sottotipi di cellule e/o a loro funzioni. L’invenzione rende possibile la misurazione di una particolare attività metabolica per ogni singola cellula, permettendo di distinguere le sotto-popolazioni cellulari con attività alterata. Tali rilevazioni consentono la diagnosi di numerose malattie

Caratteristiche Tecniche

L’invenzione consiste nella valutazione dell’attività metabolica di singole cellule per scopo diagnostico. L’attività metabolica può riflettere un particolare sottotipo cellulare o l’alterazione di una cellula e quindi la sua capacità di svolgere la sua funzione. Dalla distribuzione di alcune singole cellule o dall’alterazione del loro funzionamento è possibile individuare la presenza di alcune malattie. Ad esempio, i leucociti cambiano il loro stato metabolico in presenza di infezione o altra causa di attivazione; in generale, il pattern di distribuzione di leucociti può essere associato a particolari condizioni di salute. Allo stesso modo, le cellule fetali mostrano un alterato metabolismo rispetto ai leucociti circolanti e sono pertanto distinguibili con questo metodo. L’invenzione permette di riconoscere e individuare tali alterazioni eseguendo un test meno invasivo rispetto allo stato dell’arte e dunque e di effettuare una diagnosi più rapida ed efficace.

Possibili Applicazioni

  • Bio-marcatore per le malattie infettive e autoimmuni;
  • Bio-marcatore per le malattie degenerative;
  • Metodo per l’isolamento di cellule fetali circolanti e diagnosi prenatale.

Vantaggi

  • Permette la misura metabolica della singola cellula;
  • Diagnosi precoce;
  • Test diagnostici non invasivi.