Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Metodo per epossidazione fotocatalitica di olefine

EpossidazioneFotocatalisiLimoneneOlefineProcessi di ossidazione avanzata

Introduzione

Metodo che consente di effettuale l’epossidazione di olefine tramite processi di ossidazione avanzata quali la fotocatalisi. Il processo è stato implementato usando come modello il limonene ma più in generale può essere applicato su composti insaturi. La reazione avviene in condizioni green, a temperatura e pressione ambiente, senza uso stechiometrico di perossidi o di co-ossidanti.

Caratteristiche Tecniche

La reazione, condotta in scala di laboratorio, avviene in presenza di specie altamente ossidanti generate in situ tramite processi di ossidazione avanzata (AOP). Nel caso del limonene è possibile ottenere l’epossidazione di entrambi i doppi legami con selettività del 100%. E’ applicabile ad altre olefine. In particolare il legame terminale è il più significativo perchè più difficile da epossidare con le tecniche note. Per la prima volta un sistema fotocatalitico produce efficientemente epossidazione di un doppio legame terminale. Il metodo è superiore a quelli riportati finora perchè consente di condurre l’epossidazione in modo efficiente, in condizioni green e a temperatura e pressione ambiente e in assenza di composti perossidici o co-ossidanti pericolosi in quantità stechiometrica.

Possibili Applicazioni

Applicabile in tutti i campi in cui si producono e utilizzano composti epossidici:

  •  Polimeri e materiali ibridi;
  • Cosmetica;
  • Detergenti e biomedicali;
  • Sintesi chimica, etc.

Vantaggi

  • Si possono epossidare olefine resistenti all’epossidazione (e.g. terminali);
  • Selettività 100%;
  • Perossidi o altri co-ossidanti stechiometrici non necessari;
  • Reazione green, catalitica e a T e P ambiente;
  • Facile scale-up in sistemi industrali;
  • Vasto campo di applicazione industriale.