Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Interazione naturale nella realtà mista 3D

ESTECHInseguimento della testaOsservatore in movimentoPercezione della profonditàPercezione naturaleRealtà mista stereoscopica

Introduzione

La presente invenzione è un sistema di rendering stereoscopico tridimensionale di oggetti virtuali in uno scenario reale mediante uno schermo di visualizzazione rispetto al quale un osservatore può muoversi. L’osservatore percepisce una coesistenza ecologica di oggetti virtuali e reali, per cui egli può naturalmente manipolarli.

Caratteristiche Tecniche

La presente invenzione è una tecnica per ottenere sistemi di realtà aumentata in grado di visualizzare correttamente gli oggetti virtuali 3D ad un osservatore che si muove nel mondo reale e agisce nello scenario virtuale. Questa tecnica supera i problemi di una percezione errata della tridimensionalità, che sono presenti nei precedenti sistemi di visualizzazione stereoscopica. In particolare, abbiamo sviluppato un sistema di realtà mista, che implementa la tecnica inventata consentendo una percezione coerente di oggetti virtuali e reali ad un utente che agisce nell’ambiente aumentato. Ciò è ottenuto attraverso un monitoraggio continuo della posizione degli occhi dell’osservatore e il conseguente calcolo dei frustum asimmetrici generalizzati da noi ideati per produrre le immagini stereoscopiche sinistra e destra visualizzate sullo schermo, consentendo così un’interazione naturale tra l’utente e l’ambiente virtuale.

Possibili Applicazioni

  • Videogiochi;
  • Installazioni museali;
  • Applicazioni didattiche;
  • Interfaccia uomo macchina;
  • Sistemi di visualizzazione scientifica;
  • Simulatori;
  • Medicina remota e applicazioni a distanza;
  • Applicazioni di riabilitazione.

Vantaggi

  • A basso costo;
  • Facile da usare;
  • Percezione naturale;
  • Interazione naturale;
  • Simulazioni realistiche;
  • Diminuzione delle distorsioni 3D;
  • Diminuzione della stanchezza visiva.