Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Drone subacqueo riconfigurabile

AUV ROVIndagine subacqueaInterventoIspezioneUUV

Introduzione

L’invenzione consiste in un drone subacqueo (UUV) destinato all’ispezione, all’indagine subacquea ed all’intervento (riparazione e manutenzione di strutture subacquee). Oltre a poter svolgere i compiti tipici di un ROV (ispezione, riparazione, manutenzione = IRM), grazie alla sua riconfigurabilità che permette di ottenere una forma idrodinamica, il drone è idoneo all’esecuzione di indagini su estesi tratti di fondale marino.

Caratteristiche Tecniche

Il drone subacqueo brevettato si caratterizza per la capacità di variare la propria forma così da poter essere idoneo a svolgere compiti differenti. In particolare il sottomarino si presta a svolgere sia le operazioni di sorveglianza tipiche degli AUV (Autonomous Underwater Vehicle), sia operazioni di ispezione e intervento che necessitano configurazioni più stabili, quali quelle dei ROV (Remotely Operated Vehicle).

Possibili Applicazioni

  • Indagini sottomarine con sensori di vario tipo: sonar, telecamere, sensori ambientali;
  • Ispezione, Riparazione, Manutenzione (IRM) di infrastrutture subacquee marine, fluviali, lacustri;
  • Monitoraggio di natanti;
  • Sminamento umanitario e a scopi di difesa.

Vantaggi

  • Polifunzionalità: incorpora i vantaggi di un veicolo siluriforme, e quelli di un veicolo compatto destinato a compiti di ispezione, riparazione, manutenzione (IRM);
  • Capacità di operare efficacemente in condizioni ambientali avverse: corrente e moto ondoso;
  • Componenti modulari.