Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Dispositivo impiantabile e flessibile per il rilascio prolungato di farmaci in applicazioni locali – μMESH

BioscaffoldMedicina rigenerativaRilascio locale di farmaciTerapia Combinatorialetumori

Introduzione

La μMESH è un innovativo dispositivo impiantabile, realizzato per il rilascio prolungato di più farmaci. È costituita da due compartimenti, fusi insieme in un’unica membrane polimerica. Ogni compartimento è fatto da un materiale diverso, consentendo il caricamento ed il rilascio di farmaci sia idrofobici (ed. chemioterapici) che idrofilici (es. farmaci biologici e nanoparticelle), e quindi di utilizzare approcci terapeutici combinatoriali. La μMESH, essendo molto flessibile, può aderire perfettamente ai tessuti e ciò ne migliora l’attività farmacologica.

Caratteristiche Tecniche

La μMESH è un dispositivo impiantabile e flessibile per il rilascio fino a diversi mesi di molecole terapeutiche. La μMESH è fabbricata tramite la tecnologia dei microchip di silicio e la chimica dei polimeri, così da avere un dispositivo con precise caratteristiche fisico-chimiche.  La μMESH appare come una sottile membrana di PLGA, costituita da una rete di fori quadrati da 20 μm, ordinatamente separati, e da uno strato di supporto in PVA. La prima può contenere molecole idrofobiche, come la maggior parte dei chemioterapici, mentre il secondo può ospitare molecole idrofiliche, come acidi nucleici e proteine, o nanoparticelle. Entrambi sono biocompatibili, biodegradabili e approvati dall’FDA. La μMESH si deforma e si conforma perfettamente alle superfici biologiche, come nel caso di rimozioni chirurgiche. Inoltre, la μMESH stabilisce un intimo contatto con le cellule, fondamentale per applicazioni di medicina rigenerativa.

Possibili Applicazioni

  • Trattamenti di tumori solidi operabili e non, che si sviluppano in organi precisi, quali cervello, pancreas, seno, cavità addominale, etc.;
  • Guarigione delle ferite;
  • Rigenerazione tissutale

Vantaggi

  • Consentire la terapia combinatoriale, grazie al doppio compartimento, che regola finemente il rilascio a lungo termine di due o più molecole terapeutiche;
  • Prevenire effetti collaterali sistemici;
  • Strategia modulare di fabbricazione per l’utilizzo in applicazioni mediche differenti;
  • Utilizzo di materiali biodegradabili e già approvati per applicazioni cliniche;
  • Incrementare l’efficacia del dispositivo, grazie alla sua abilità di conformarsi a superfici complesse e irregolari.