Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

CONNESSIONE MULTIPOLARE PER SEGNALI EMG

ElettrodiSegnali bioelettriciSistemi di acquisizioneSistemi si interconnessione

Introduzione

L’invenzione consiste in un particolare sistema di interconnessione multipolare, tra una matrice di elettrodi applicati sulla cute (A) e un sistema di acquisizione (B). Si utilizzano conduttori sottili isolati e intrecciati (filo litz) in modo da ottenere un cavetto particolarmente sottile, leggero e flessibile la cui presenza non è percepita dal soggetto.

Caratteristiche Tecniche

L’invenzione consiste nell’utilizzo di un cavetto multipolare di collegamento tra i contatti (32, 64 o più) di una matrice di elettrodi per il prelievo di segnali bioelettrici e nel sistema di acquisizione di tali segnali.  Tale cavetto è composto da fili di rame isolati e intrecciati, tenuti insieme da un filo di seta.

Il cavetto (filo litz) è estremamente flessibile  e non disturba il soggetto a cui la matrice è applicata.

Possibili Applicazioni

  • Elettromiografia di superficie ad alta densità di elettrodi (HDsEMG);
  • Monitoraggio della attività muscolare in medicina occupazionale, della riabilitazione e dello sport.

Vantaggi

  • Connessione con cavo estremamente sottile, leggero e flessibile;
  • Nessun disturbo al soggetto a cui sono applicati gli elettrodi.