Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

Co-cristalli di IPBC: cocristalli di 3-iodopropinil butilcarbammato

3-iodopropinil butilcarbammatoAttività biocidaCo-cristallizzazione

Introduzione

La presente invenzione si riferisce ad un metodo per migliorare le proprietà chimico-fisiche del 3-iodopropinil butilcarbammato (IPBC) attraverso la co-cristallizzazione con altri tipi di molecole. L’IPBC è un composto ad attività biocida, largamente utilizzato come conservante, fungicida e alghicida in formulazioni industriali quali vernici, rivestimenti e nella protezione e conservazione del legno.

Caratteristiche Tecniche

I co-cristalli  di IPBC sono ottenuti mediante un approccio supramolecolare di assemblaggio, allo stato solido o in soluzione, tra IPBC e specie chimiche selezionate, chiamate agenti di co-cristallizzazione, che sono in grado di stabilire interazioni non-covalenti che coinvolgono l’atomo di iodio (legame ad alogeno, XB) presente sulla struttura molecolare dell’IPBC. Il risultato è un co-cristallo che, pur mantenendo inalterata l’attività biologica e farmacologica del IPBC, mostra proprietà chimico-fisiche differenti rispetto al composto originale e consente un miglioramento delle prestazioni nei processi di formulazione per la preparazione di emulsioni, sospensioni, polveri schiume, paste, granuli, pastiglie, aerosol o microincapsulati in sostanze polimeriche. Le formulazioni dell’invenzione possono essere preparate utilizzando metodiche convenzionali.

Possibili Applicazioni

  • Nella formulazione di vernici, rivestimenti e prodotti per la conservazione del legno;
  • Nella lavorazione dei metalli;
  • Nei prodotti polimerici come conservante fungicida.

Vantaggi

  • Maggior stabilità termica per via delle basse temperature di fusione;
  • Maggior solubilità in acqua;
  • Miglior proprietà reologica delle polveri.