Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY

+39 011 090 6100 info@tech-share.it

AGENTI ANTIBATTERICI E ANTIMICOTICI ED USI DERIVATI

Acil-omoserina lattoniAttività antimicrobicaFarnesoloOdorant Binding ProteinQuorum sensing molecules

Introduzione

Le Odorant Binding Protein (OBP) di vertebrato legano composti coinvolti nei meccanismi patogenetici (Quorum Sensing Molecules come acilomoserina lattoni e farnesolo, o la tossina piocianina) di batteri e funghi (ex. P. aeruginosa e C. albicans) e ne inibiscono la crescita. Questo brevetto pertanto propone le OBP quali agenti antimicrobici alternativi o coadiuvanti ad antibiotici e ad antimicotici.

Caratteristiche Tecniche

Le OBP di vertebrato sono scavenger proteici di secrezione deputati alla rimozione di composti bioattivi endogeni o xenobiotici, la cui attività potrebbe alterare l’omeostasi tissutale. Su queste basi abbiamo verificato da un lato se le OBP bovina e porcina (native e con tag di istidine al terminale NH2,) possono legare tossine batteriche (piocianina) e composti coinvolti nella comunicazione chimica (quorum sensing molecules, come acil-omoserina lattoni e farnesolo) tra microorganismi, e dall’altro se sono in grado di inibirne la crescita (Time kill assay – TKA). La positività dei test di legame e dei TKA nei confronti di P. aeruginosa, C. albicans ed altri microrganismi, delineano le OBP come sostanze antimicrobiche ad ampio spettro da utilizzarsi in combinazione, o in alternativa, a sostanze antibiotiche e antimicotiche.
1-Bianchi et al. PLOS ONE 14(3): e0213545, (2019).

Possibili Applicazioni

  • Sono applicabili contemporaneamente contro batteri e funghi patogeni;
  • Sono potenzialmente applicabili contro patogeni particolarmente resistenti agli antibiotici, tra cui P. aeruginosa, che è responsabile di molte infezioni nosocomiali e di stati infettivi, spesso fatali, in pazienti affetti da fibrosi cistica;
  • Sono sostanze naturali applicabili in modo sicuro come antimicrobici nel packaging di prodotti alimentari.

Vantaggi

  • Sono sostanze antimicrobiche che non danno antibiotico resistenza;
  • Sono prodotti di origine biologica;
  • Sono prodotte ad alte rese in forma ricombinante in E.Coli;
  • Le forme con il TAG di istidina in posizione ammino terminale presentano ulteriori attività antimicrobiche rispetto a quelle native;
  • Sono applicabili sia in soluzione che adsorbite a matrici solide (agarosio).